I piromani in azione a Punta Bianca.
“Chissà quante palme nane si saranno bruciate – dice Claudio Lombardo dell’Associazione Mareamico – Abbiamo chiamato il numero unico per le emergenze, ci hanno passato i vigili del fuoco, ma ben difficilmente verranno qui, anche perchè il servizio antincendio della Forestale ancora non è partito”.
Ma la speranza è l’ultima a morire.

Rispondi