al di là di quanto raccontano, tra due tre mesi – fatti salvi la sanità, gli stipendi dei dipendenti pubblici e alcune categorie protette – i pagamenti verranno bloccati. Si pagherà soltanto se entreranno i soldi che lo Stato dovrebbe riconoscere alla Sicilia. Saranno solo riconoscimenti minimi. Il conto lo pagheranno soprattutto le imprese siciliane che subiranno il blocco dei pagamenti e il rinvio degli stessi pagamenti al prossimo anno…

 

https://www.inuovivespri.it/2022/05/14/approvata-finanziaria-regionale-siciliana-2022-tagli-lineari-40-imprese-siciliane-penalizzate/

Rispondi