A Vittoria i Carabinieri hanno arrestato il presunto omicida, che sarebbe reo confesso, di una donna di 37 anni originaria dell’Albania, Brunilda Halla, madre di due figli, accoltellata in strada, al rientro a casa dal lavoro. Il killer sarebbe stato incastrato dai video delle telecamere di sorveglianza nella zona. Lei è stata trovata a terra in una pozza di sangue nei pressi della propria abitazione. Sul posto inutile si è rivelato il tempestivo intervento dei sanitari del 118. Lei è stata impegnata in lavori saltuari. Anche il marito è stato a lavoro al momento dell’aggressione.

Rispondi