Paura sul volo della Ryanair Verona-Palermo, che avrebbe dovuto atterrare nell’aeroporto “Falcone e Borsellino” alle ore 13:20 di ieri. L’aereo della compagnia irlandese ha iniziato la procedura di atterraggio, e quando è stato prossimo a toccare terra si è immediatamente rialzato in volo. Alcuni passeggeri in rientro a Palermo da Verona raccontano: “Sono stati momenti di paura. Durante tutto il volo abbiamo sentito strani rumori. Poi d’un tratto, quando il pilota ci aveva informato che stavamo atterrando, abbiamo assistito alla manovra repentina di risalita. Il pilota ci ha detto che c’era troppo vento in quel momento per proseguire nell’atterraggio sulla pista. Siamo rimasti 20 minuti in aria attorno all’aeroporto. La torre di controllo ha dato di nuovo il via libera per l’atterraggio che è stato completato alle 13:45. Viaggiamo spesso. Una volta scesi abbiamo notato che in pista non c’era tutto questo vento, ma chissà cosa sarà successo”.

Rispondi