Un bambino di 4 anni, Brian Puccio, di Palermo è annegato nel mare della zona industriale di Termini Imerese. Era andato in spiaggia con i genitori che a un certo punto lo hanno visto galleggiare in acqua. È stato chiamato il numero di emergenza, poi i familiari hanno portato il bimbo al pronto soccorso dell’ospedale Cimino di Termini Imerese. I medici hanno cercato di rianimarlo ma non c’è stato nulla da fare. Sono intervenuti i carabinieri che stanno indagando su quanto successo. Tensione in ospedale quando i genitori hanno saputo che il figlio era morto.

Rispondi