Crolla un solaio in un appartamento del quartiere Noce a Palermo e tre persone (non due come si era appreso in un primo momento) restano sotto le macerie. Dalle prime notizie sembra si tratti di due uomini ed una donna.

L’incidente in via Vespucci

L’incidente si è consumato in un appartamento di via Vespucci dove sembra fossero in corso alcuni lavori di ristrutturazione. Per cause ancora da chiarire è crollato il solaio dell’appartamento e due persone, un uomo e una donna sono rimasti travolti.

Tre persone sotto le macerie

I malcapitati sono stati estratti dalle macerie e trasportati in due diversi ospedali palermitani. Insieme alla donna sono rimasti coinvolti due operai che stavano eseguendo dei lavori nell’appartamento. Ancora non è chiaro cosa sia successo. Le indagini sono condotte dagli agenti del commissariato Zisa. I due operai hanno riportato qualche escoriazione. Le condizioni più gravi sono per la donna trasportata all’ospedale Civico in codice rosso.

Mancano i controlli nei cantieri secondo la Cgil

“Da una prima valutazione emerge l’ennesima dinamica, dovuta a mancanza di controlli e di denunce regolari del cantiere e con molta probabilità lavoratori in nero”, dice Piero Ceraulo, segretario generale Fillea Cgil Palermo.

blogsicilia

Rispondi