I Carabinieri della stazione di Porto Empedocle hanno denunciato alla Procura un disoccupato di 29 anni, e un operaio di 56 anni, per cattura, commercio di specie avi-faunistica protetta, detenzione di specie faunistiche vietate, e maltrattamenti di animali. I due hanno custodito, in locali nella loro disponibilità, tre cardellini di specie protetta, verosimilmente frutto di cattura e di bracconaggio. I volatili, dopo essere stati controllati dal veterinario dell’Azienda sanitaria di Agrigento, sono stati affidati al Centro recupero fauna selvatica di Cattolica Eraclea.

Rispondi