L’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Agrigento, in alternativa alla detenzione, ha applicato una misura di sicurezza personale della durata di due anni a carico di un uomo di 55 anni di Aragona. Lui è stato allontanato a Naso, in provincia di Messina, perché presunto responsabile di atti persecutori nei confronti dell’ex moglie, e poi di minaccia, evasione e furto aggravato.

Rispondi