Bruxelles — Nei report che costantemente i servizi italiani hanno realizzato e consegnato ai governi italiani c’è un protagonista che via via viene illuminato con una luce diversa. Mahmoud, il figlio del presidente egiziano Abdel Fatah Al Sisi.

Non che il suo ruolo non fosse evidente. In qualità di capo degli 007 egiziani non poteva certo essere assente nella vicenda che ha portato 

https://www.repubblica.it/esteri/2021/12/01/news/lo_scontro_di_potere_fra_al_sisi_e_il_figlio_dietro_il_muro_di_omerta_del_cairo-328582656/

Rispondi