Per due anni, 2020 e 2021, causa covid, l’esame della maturità è consistito solo in un maxi orale. Adesso invece sono state ripristinate le prove scritte, iniziate oggi mercoledì 22 giugno. Anche per 49.007 studenti siciliani è stato il giorno del tema di italiano. Le tracce hanno compreso Giovanni Pascoli, Gherardo Colombo, Liliana Segre, Giovanni Verga e Giorgio Parisi. E poi Vera Cheno, Bruno Mastroianni e Oliver Sacks. L’assessore regionale all’Istruzione, Alessandro Aricò, ha dichiarato: “Rivolgo un forte in bocca al lupo alle studentesse e agli studenti siciliani che da stamattina sono impegnati a sostenere gli esami di maturità. L’auspicio è che vivano queste giornate in maniera serena, come la conclusione di un importante percorso scolastico e umano che porta con sé il bagaglio di esperienze maturate in questi anni assieme a compagni e docenti: momenti che sono, e resteranno, indimenticabili”.

Rispondi