https://amp.agrigentonotizie.it/cronaca/operazione-waterloo-aica-parte-civile.html

L’udienza preliminare, davanti al giudice Micaela Raimondo, è slittata proprio per la mancata notifica dell’avviso del procedimento a Miccichè. Prima di Aica anche il Comune di Sciacca, l’associazione A testa alta e l’ex sindaco Salvatore Petrotto hanno annunciato di volere entrare nel processo. Quest’ultimo, storico rivale di Campione, ha chiesto di costituirsi parte civile nei confronti degli imputati ai quali contestano l’associazione a delinquere in quanto sarebbe stato oggetto di ritorsioni per avere denunciato negli anni scorsi il cosiddetto sistema. Fra le altre cose, secondo la sua richiesta di costituzione, sarebbe stato ingiustamente accusato di concussione dall’ex ammistratore delegato di Girgenti Acque, Giuseppe Giuffrida: vicenda per la quale fu processato e assolto. 

Rispondi