I poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento hanno arrestato un operaio di 31 anni di Licata, R Z sono le iniziali del nome, sorpreso, nel corso di una perquisizione indotta da sospetti investigativi, in possesso di 9 chili e 600 grammi di marijuana e 1000 euro in contanti. E’ ristretto ai domiciliari in attesa della convalida dell’arresto. Risponde di detenzione di droga a fine di spaccio. Lo stupefacente sarà sottoposto alle analisi di routine per quantificare il principio attivo.

Rispondi