Il vescovo di Agrigento, Alessandro Damiano, rivolge solidarietà alla Cooperativa “Rosario Livatino – Libera Terra” a seguito dell’incendio che ha distrutto dieci ettari di grano, pronti per la mietitura, su terreni confiscati alla mafia. Monsignor Damiano afferma: “Mentre bruciano i terreni, purtroppo, si mantiene viva la fiamma di coloro che perpetuano azioni contro chi vuole, con determinazione, seguire percorsi di legalità con l’onesto lavoro. Solo una reazione corale a questi atteggiamenti può alimentare l’acqua per spegnere i focolai di una cultura violenta e prevaricatrice”.

Rispondi