A seguito dell’intervenuta prescrizione delle ipotesi di reato contestate, il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Sabrina Bazzano, ha pronunciato sentenza di non luogo a procedere nei confronti dei sei imputati presunti responsabili di una violenta aggressione a danno del parroco don Mario Sorce, risalente al febbraio del 2014, nei pressi della chiesa del Quadrivio Spinasanta. Si tratta di Salvatore Capraro, Giovanni Russo Silvestre, Gabriele Minio, Angelo Carapezza, Stefano Daniele Burgio e il tunisino Nizar Ghiri. Il sacerdote intervenne per sedare una rissa insorta dentro un bar, e fu picchiato anche lui.

Rispondi