Dalla Presidenza della Regione si precisa, e si ribadisce, che “il passo di lato” a cui alcuni giorni addietro si è riferito in conferenza il presidente della Regione, Nello Musumeci, ricorrerà solo qualora la sua candidatura a presidente della Regione risulti divisiva del centro destra. E in una nota si legge: “Si leggono alcuni comunicati stampa, successivi alla conferenza appositamente tenuta qualche giorno fa a Palazzo d’Orleans dal presidente Musumeci, in cui si parla di ‘passo di lato’ compiuto dal governatore a proposito della candidatura alla presidenza. A scanso di equivoci si ricorda che, in quella occasione, il presidente della Regione ha riferito di aver manifestato alla leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, di ‘essere disponibile al passo di lato se la sua candidatura dovesse essere divisiva per l’unità del centrodestra’. Eliminare la condizionalità falserebbe il significato stesso delle dichiarazioni”.

Rispondi