Il vice presidente provinciale del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, interviene nel merito della delibera della giunta comunale di Agrigento numero 113 dello scorso 10 giugno con la quale si autorizza un prelievo dal fondo di riserva per pagare interventi di pulizia straordinaria dei centri abitati, di disinfestazione e derattizzazione a tutela della salute pubblica. Di Rosa afferma: “Sono interventi sollecitati dall’Azienda sanitaria con nota del 20 maggio scorso. Sono stati stanziati col fondo di riserva 97.600 euro per interventi di pulizia già previsti nel contratto con le imprese della nettezza urbana e quindi già pagati dai contribuenti. Inoltre, 26.400 euro per la disinfestazione. Al 4 luglio non vi è ancora traccia di alcun intervento. E l’Azienda sanitaria scrive che ormai la disinfestazione sarebbe inefficace per fuori tempo utile. A fronte di ciò chiediamo che sia reso pubblico il piano degli interventi pagati con il fondo di riserva, con il relativo computo metrico in dettaglio. E ciò in omaggio al principio della trasparenza”.

Rispondi