Allarme contagio covid rientrato ad Agrigento nel carcere “Pasquale Di Lorenzo”, in contrada Petrusa. Alcuni giorni addietro, una trentina di detenuti, tra uomini e donne, con lievi sintomi come febbre e tosse, sono risultati positivi. E’ stato subito avviato uno screening di massa per circoscrivere il contagio ed evitare il propagarsi del focolaio dell’infezione. Nel frattempo i malati hanno superato l’aggressione del virus e sono guariti.

Rispondi