Tre immobili sequestrati ad Antonello Montante nel mese di luglio verranno sostituiti con altri immobili. E’ quanto ha disposto la Corte d’Appello di Caltanissetta, presieduta da Andreina Occhipinti, che ha accolto la richiesta avanzata dall’avvocato Raffaele Palermo, legale del Comune di Caltanissetta, costituitosi parte civile nell’ambito del processo celebrato nei confronti dell’ex leader di Confindustria Sicilia e di altri quattro imputati. L’avvocato ha rilevato che uno dei tre immobili sequestrati a Montante, situato a Serradifalco, in realtà non risulta di sua proprietà e gli altri due sono invece in condizioni precarie. La Corte, ha quindi disposto il sequestro conservativo di altri quattro immobili, uno a Caltanissetta e tre a Serradifalco.La Corte ha anche nominato un custode giudiziario.

 

 

https://www.seguonews.it/sequestro-di-beni-a-montante-immobili-in-precarie-condizioni-la-corte-dappello-li-sostituisce-con-altri

Rispondi