Il Comune di Agrigento avvia una maxi riscossione di multe non pagate

Il Comune di Agrigento ha avviato la riscossione coattiva per mancato pagamento delle multe per infrazioni al codice della strada elevate nel 2019. L’Agenzia delle Entrate all’inizio di giugno ha trasmesso al Comando della Polizia locale i frontespizi dei ruoli non saldati. Se il pagamento non avviene entro 60 giorni dalla notifica o dalla contestazione, e se non è stato opposto ricorso, il verbale è titolo esecutivo per il ruolo coattivo. La somma totale da recuperare è 617.694 euro, di cui 399.937 euro sono le sanzioni, 173.785 le maggiorazioni, e 43.972 euro le spese per le raccomandate.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: