L’Akragas non sbaglia un colpo: Cipolla entra e stende la Nissa

Tre su tre: l’Akragas porta s casa la terza vittoria di fila in campionato e continua a rimanere in vetta. La squadra di mister Nicolò Terranova, oggi pomeriggio, allo stadio Esseneto di Agrigento ha battuto la Nissa per 1 a zero. La rete è stata siglata da Alfonso Cipolla al 38esimo del secondo tempo. I padroni di casa hanno meritato il successo. Garufo e compagni hanno sempre fatto la partita ma sono stati poco cinici negli ultimi dieci metri. Nel primo tempo annullato un gol a Lo Cascio per un presunto fuorigioco. La difesa akragantina non ha concesso nulla agli avversari. L’Akragas ha costantemente cercato la via del gol, ma ha trovato un avversario ostico e ben messo in campo. Nel secondo tempo l’undici di Terranova ha alzato il baricentro e ha creato parecchi pericoli alla porta di Chimenti. Hanno sfiorato il gol Pavisich e Semenzin. Poi il vantaggio nel finale di partita: punizione di Garufo e testa di Cipolla da pochi minuti in campo. Nissa in dieci per l’espulsione di Di Biase e palla gol per Garufo. L’Akragas vince e convince e incassa la quinta vittoria di fila in questo inizio di stagione.

Rispondi