Le urne premiano Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni come primo partito, con la maggioranza alla Camera e al Senato che va al Centrodestra.

 

Nella coalizione la Lega però perde terreno e va sotto il 9%. Anche il Centrosinistra recita la parte del grande sconfitto. Enrico Letta e Matteo Salvini non commentano i risultati elettorali e rinviano il confronto al “giorno dopo”. Il M5s fa bene e supera il 15%, mentre il Terzo Polo di Azione e Italia Viva “rosicchia” oltre il 7%. L’affluenza definitiva si attesta al 63,91%, circa il 9% in meno rispetto alle politiche del 2018. A commentare i dati sul palco del quartier generale di Fratelli d’Italia è una

 Giorgia Meloni

emozionata e determinata: ”

Questo non è punto d’arrivo, ma di partenza

. L’Italia ha scelto un governo di Centrodestra a guida FdI e noi governeremo per tutti. Sono rammaricata per l’astensionismo, ora la sfida sarà ricostruire il rapporto fra Stato e cittadini”. I dati del voto sono stati commentati anche da

 Giuseppe Conte

: “Tutti davano il M5s in picchiata e la rimonta è stata significativa. Siamo la terza forza politica e quindi abbiamo una grande responsabilità”.

tgcom24

Rispondi