riceviamo e pubblichiamo la nota di risposta di Lelio Castaldo alla nota delle dott.sa Vaccaro sul suo giornale on line

Nota del Direttore

Gentile dottoressa, a parte qualche grave e gratuita offesa nei confronti del giornale che ho l’onore di dirigere e del sottoscritto, in questa sua replica mi pare di capire che ben poco si faccia riferimento all’articolo “incriminato”; al contrario, invece, chi scrive evince in questa sua replica una sorta di curriculum vitae della sua persona, della sua attività lavorativa e di tutto quanto di bello le appartiene. Non solo; credo che pubblicando la replica  le ho dato anche spunto per togliersi qualche sassolino dalla scarpa.

Mi creda, faccio finta di non leggere i suoi insulti gratuiti e dannosi nei miei confronti che nulla hanno a che vedere con quanto scritto nell’articolo incriminato. Consideri questo un regalo da parte mia in quanto le ho consentito anche di replicare, mio malgrado e nel posto sbagliato, a qualcuno che magari non è attratto molto dalle sue simpatie.

Il mio giornale rimane a completa disposizione per tutte le sue attività sia aziendali che sindacali. Spero di poterla incontrare in un luogo solare e pubblico, possibilmente non accompagnati ognuno di noi con i nostri avvocati.

Se poi ciò non sarà possibile, pazienza. Ma prima di ogni mossa rilegga attentamente almeno altre dieci volte l’aricolo incriminato.

Le auguro buon lavoro

Lelio Castaldo

 

 

Rispondi