Un giro di consultazioni nello stile utilizzato a Roma anche se in Sicilia non esiste questa prassi ne questa esigenza. Il neo governatore siciliano Renato Schifani ha avviato i suoi incontri per formare la giunta. Lo ha fatto incontrando, questo pomeriggio i deputati di Forza ItaliaPoco trapela ad incontro appena concluso. Al tavolo c’erano tutti i deputati azzurri neo eletti all’Ars ma non soltanto. Al tavolo anche Giorgio Mulè, siciliano rieletto alla Camera dei deputati nello stesso election day del 25 settembre. presente anche un altro neo eletto a Roma, il capogruppo uscente di Forza Italia all’Ars Tommaso Calderone.

La pattuglia dei siciliani era naturalmente guidata dal presidente dell’Ars uscente e coordinatore del partito Gianfranco Miccichè che pur non avendo ancora optato fra l’elezione a Roma o a Palermo allo stato dell’arte risulta anche fra gli eletti alla nuova legislatura dell’Ars.

Gli argomenti sul tavolo

Sul tavolo naturalmente tutti gli argomenti di questi giorni. si va dai rapporti fra le forze della coalizione alla formazione della giunta di governo passando per le priorità del programma. una particolare attenzione a quanto sta accadendo nello scrutinio ancora non concluso con i ritardi che comporteranno anche tempi lunghi per l’insediamento. Un guaio per i conti della Regione. Il nuovo governo avrà difficoltà a fare il suo primo bilancio arrivando nei pieni poteri a novembre inoltrato.

blogsicilia

Rispondi