Ha violato la misura cautelare avvicinandosi alla presunta vittima di violenza sessuale. Un uomo della provincia di Enna è stato per questo arrestato dalla polizia. Era sotto indagine perché per l’appunto accusato di aver abusato della ragazzina e già aveva avuto una prima misura cautelare, quella del divieto di avvicinamento. Nonostante tutto ha deciso comunque di rivedere la ragazzina e tale episodio è stato subito segnalato alla polizia. Il Gip ha quindi stabilito di inasprire la misura con l’arresto ai domiciliari.

Rispondi