A Catania, all’aeroporto “Fontanarossa”, la Polizia di frontiera ha arrestato il romeno Florin Sarbu, appena atterrato con un volo dalla Romania, ricercato da 6 anni perché ritenuto responsabile di violenza sessuale aggravata a danno di una minorenne di Aragona con disagio psichico che sarebbe stata commessa nel luglio del 2015 ad Aragona. Le indagini sono state avviate a seguito della denuncia della ragazzina, ascoltata dalla Procura di Agrigento con l’ausilio di una psicologa specializzata. Nel 2016 il Tribunale ha spiccato il mandato di cattura in carcere. Lui, nel frattempo, si è reso irreperibile. Attualmente a carico del romeno, trasferito nel carcere di Catania, è pendente la richiesta di rinvio a giudizio formulata dalla Procura agrigentina.

Salvatore Vella

Il procuratore reggente, Salvatore Vella, commenta: “Tutto questo è stato il risultato di un ottimo lavoro investigativo svolto dai carabinieri di Aragona e del coraggio mostrato dalla famiglia della giovane vittima che non ha avuto alcun timore a denunciare i fatti. Le indagini giudiziarie sono concluse, ma le condotte oggi contestate non sono ancora state definitivamente accertate”.

Rispondi