In occasione della seconda giornata del campionato di serie A2 di basket, la Fortitudo Moncada Agrigento è stata sconfitta in casa, al PalaMoncada, dal Cremona 73 a 66. Adesso la Fortitudo affronterà due trasferte consecutive. L’allenatore, Devis Cagnardi, commenta: “Dobbiamo migliorare molto, stiamo lavorando moltissimo ma dobbiamo continuare a farlo. Vedere così tanto pubblico ci da la carica, è il sesto uomo e vogliamo tornare a vincere anche per loro. Quando si scende in campo poco importa della caratura degli avversari, bisogna giocare per vincere, noi lo abbiamo fatto e ci siamo un pochettino illusi. E poi la fisicità, la preparazione tecnico-tattica e l’individualità di Cremona hanno fatto la differenza. Siamo partiti molto bene, con fiducia, l’energia del PalaMoncada ci ha trasmesso sicuramente fiducia e ritmo ma è chiaro che non potevamo tenerlo a questo punto del campionato. Questa energia l’abbiamo presa tutta e per questo ringraziamo il pubblico, è molto bello tornare qui, è molto bello tornare in Serie A contro una squadra che l’anno scorso era in Serie A1. C’è rammarico, non voglio che la mia squadra sia soddisfatta per aver giocato una partita punto a punto con Cremona ma che vadano a casa con un pò di rammarico per averla persa”. Per la Fortitudo hanno segnato Kevin Marfo 16 punti, Alessandro Grande 13, Lorenzo Ambrosin 12, Albano Chiarastella 9, Daeshon Francis 8, Cosimo Costi 6.

Rispondi