Ad Agrigento, a Villaseta, in via Fosse Ardeatine, i Carabinieri della stazione di Porto Empedocle hanno bloccato una Moto Ape trasportante nel cassone circa mezza tonnellata di rifiuti ingombranti, ferrosi, speciali e pericolosi per la salute pubblica. Il conducente del mezzo, un agrigentino di 52 anni, è risultato non essere in alcun modo autorizzato a tale tipo di trasporti. E’ stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento per attività di gestione non autorizzata. La Moto Ape e i rifiuti sono stati posti sotto sequestro.

Rispondi