In riferimento alla contesa sull’insediamento della discarica di Grotticelle, al confine tra Naro, Canicattì e Castrofilippo, si è svolto un incontro a Castrofilippo nel corso del quale, anche avvalendosi dell’intervento di esperti del settore, è stato ribadito il no all’iniziativa. Al confronto sono intervenuti cittadini, imprese, aziende agricole, a fianco dei relatori: l’architetto Matina e l’architetto Lo Brutto, responsabile provinciale Rete civica della salute Agrigento. Collegato in video-conferenza Claudio Lombardo, il presidente dell’associazione ambientalista MareAmico. Già in più occasioni, i sindaci interessati, ovvero Maria Grazia Brandara, Vincenzo Corbo e Francesco Badalamenti, hanno affermato: “Continueremo, uniti e decisi, la nostra battaglia contro la realizzazione della discarica per rifiuti speciali che dovrebbe sorgere in contrada Grotticelle, immediatamente nelle vicinanze di insediamenti abitativi e produttivi, anche di pregio, e nelle immediate vicinanze di una falda acquifera, quella della sorgente Falzina. La discarica sarebbe inoltre prossima agli insediamenti archeologici delle Grotticelle, dell’omonima contrada. Mai consentiremo la costruzione di una discarica che nuocerebbe gravemente allo sviluppo sostenibile del territorio”.

Rispondi