I poliziotti della Squadra Volanti di Agrigento sono alla ricerca di un immigrato dal Ghana, a lavoro come mediatore culturale, da denunciare perché si sarebbe appropriato indebitamente del denaro che una donna di 27 anni, immigrata dall’Eritrea e domiciliata ad Agrigento, gli ha affidato per custodirlo in attesa che lei lo spedisse ai familiari in Eritrea. Si tratta di circa 1.500 euro, che lei ha guadagnato lavorando come bandate. Lei si è rivolta alla Polizia bussando alla porta della caserma “Anghelone”, in via Crispi, ad Agrigento.

Rispondi