A Canicattì, in viale Regina Margherita, ignoti al volante di un’automobile Fiat Panda, poi ritrovata sul posto, hanno nottetempo spaccato una vetrina del noto negozio di abbigliamento “Calabrò”. Il furto è fallito verosimilmente perché è scattato l’allarme, e i malviventi sono fuggiti a piedi. Il tutto sarebbe stato registrato in video dalle telecamere di sorveglianza. Indagano i Carabinieri, Il presidente del Consiglio comunale, Mimmo Licata, esprime solidarietà ai titolari e ai dipendenti del negozio, e afferma: “Già da diverso tempo il quieto vivere della nostra città è turbato da vari atti di criminalità che stanno sfociando in una situazione emergenziale. Da tutte le componenti politiche del Consiglio comunale è stata esternata più volte seria preoccupazione. Proprio ieri, nell’ultimo incontro, la conferenza dei capigruppo ha deciso di chiedere di essere ricevuti dal Prefetto per rappresentare lo stato di disagio che vivono la città di Canicattì e i commercianti”.

Rispondi