I Carabinieri hanno arrestato, in flagranza di reato di detenzione di droga a fine di spaccio, un uomo di 31 anni di Adrano, in provincia di Catania, sorpreso, nel corso di una perquisizione domiciliare, in possesso di 250 grammi di cocaina per un valore di mercato di circa 13mila euro, 3 dosi di marijuana per un totale di 7 grammi, 3 bilancini di precisione, e 1.600 euro in banconote di vario taglio, tutto ben nascosto dietro il forno a microonde della cucina. Adesso è recluso nel carcere di Catania “Piazza Lanza”.

Rispondi