A fronte dei ricorrenti disordini in occasione del fine settimana della movida ad Agrigento, il prefetto, Maria Rita Cocciufa, nel corso di una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, ha invitato il sindaco di Agrigento, Franco Micciché, e l’assessore Francesco Picarella, a predisporre e firmare un’ordinanza che imponga, in modo precauzionale e temporaneo, la chiusura dei locali all’una. Disposto inoltre un potenziamento del servizio di vigilanza.

Rispondi