Dunque adesso è ufficiale. Dopo l’invito rivolto dal prefetto, Maria Rita Cocciufa, in occasione della recente riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, il sindaco di Agrigento, Franco Miccichè, ha firmato l’ordinanza numero 100 del 21 ottobre, che impone da oggi sabato 22 a mercoledì 2 novembre la chiusura di tutti i locali della movida all’una, tutti i giorni. E nell’ordinanza si precisa che la chiusura all’una è imposta a tutte le tipologie di pubblici esercizi, esercizi di vicinato alimentari, laboratori artigianali di prodotti alimentari (a titolo esclusivamente esemplificativo e non esaustivo: ristoranti, trattorie, pizzerie, pub, self- service, bar, pasticcerie, gelaterie, rosticcerie e similari), compresi i distributori automatici. E poi: dopo la mezzanotte le bevande in bottiglia o bicchiere di vetro si consumano al banco o davanti l’ingresso del locale, e non si asportano. IL TESTO INTEGRALE DELL’ORDINANZA 100 DEL 2022

Rispondi