Operazione antidroga dei poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento e del Commissariato di Porto Empedocle. 17 misure cautelari, tra cui 9 arresti.

I poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento e del Commissariato di Porto Empedocle, coordinati dalla Procura della Repubblica, alle prime ore del mattino di oggi sono stati impegnati ad eseguire 17 misure cautelari a carico di altrettanti indagati, a vario titolo, di spaccio di sostanze stupefacenti con l’aggravante dell’ingente quantità, tentata estorsione ed altro. Sono stati trasferiti in carcere 3 indagati, altri 6 sono stati ristretti ai domiciliari, e agli altri sono stati imposti obblighi di dimora, di divieto di dimora, e di presentazione alla polizia giudiziaria. Le indagini sono state avviate nel maggio del 2019 quando è stato arrestato un empedoclino in possesso di circa 5 chili di hashish. Nel corso delle investigazioni, a cui ha partecipato anche la Guardia costiera di Porto Empedocle, sono stati sequestrati oltre 140 chili di hashish, e denunciate 41 persone.

(in aggiornamento)

teleacars angelo ruoppolo

Rispondi