Il ministro ai Lavori pubblici, Matteo Salvini, intervenendo a “Porta a Porta”, ha ribadito la presenza del progetto di costruzione del ponte sullo Stretto di Messina nel programma di governo. E ha aggiunto: “Costa di più non fare il ponte sullo Stretto che farlo”. Nel corso dei prossimi 5 anni far partire il cantiere è uno dei miei obiettivi: creerebbe oltre 100mila posti di lavoro. Il trasbordo via traghetto, oltre a inquinamento e perdita di tempo, in un anno costa a siciliani e calabresi più del ponte. Ed il ponte è solo una parte, perché serve l’alta velocità in Sicilia e la Salerno-Reggio Calabria”.

Rispondi