Vittoria con il minimo scarto, ma importante per l’Akragas, contro il Resuttana San Lorenzo, nella gara di andata dei quarti di finale di Coppa Italia di Eccellenza. Allo stadio Esseneto di Agrigento finisce 1 a zero, grazie alla rete di Francesco Vitelli al 33esimo del primo tempo. Lo stesso centravanti calabrese ha scheggiato il palo, sempre nella prima frazione di gioco. La squadra di mister Nicolò Terranova ha sempre fatto la partita e arrivata parecchie volte dalle parti dell’ex portiere akragantino Compagno, ma è stata imprecisa sottoporta. Nel primo tempo hanno sfiorato il gol Mansour, Semenzin e Bruno. Il Resuttana San Lorenzo è stato guardingo e non ha mai impensierito il portiere Elezaj.
Nella ripresa la musica non cambia con i padroni di casa costantemente nella metà campo avversaria, alla costante ricerca del secondo gol. Ci vanno vicinissimi Lo Cascio, pallonetto fuori di poco, e Pavisich con un colpo di testa che il portiere Compagno respinge quando il pallone avrebbe varcato la linea di porta. Palla gol anche per Semenzin e Dalloro, ma il risultato non cambia. Il match di ritorno è in programma il prossimo 9 novembre allo stadio di Carini, nel Palermitano. Domenica per il campionato di Eccellenza, l’Akragas ospiterà la Pro Favara.

Rispondi