Anche le ultime 24 ore sono trascorse all’insegna di massicci flussi di migranti verso le coste siciliane. In centinaia sono approdati non solo a Lampedusa ma anche a Pozzallo e a Messina. La situazione più critica ricorre a Lampedusa dove al mattino di oggi sono stati contati nel Centro d’accoglienza in contrada Imbriacola 1139 ospiti, a fronte di 350 posti disponibili. La Prefettura di Agrigento, d’intesa con il ministero dell’Interno, ha disposto per oggi il trasferimento di 560 persone con il traghetto di linea a Porto Empedocle. Le condizioni del mare sono tipicamente estive e si teme un nuovo, altrettanto massiccio, esodo dalle coste tunisine.

Rispondi