I carabinieri di Termini Imerese stanno indagando sull’atto vandalico compiuto contro l’edicola votiva che ricorda l’omicidio di Roberta Siragusa, la ragazza di 17 anni che è stata uccisa la notte tra il 23 e il 24 gennaio a Caccamo e poi data alle fiamme.Per quel delitto in primo grado è stato condannato all’ergastolo l’ex fidanzato Pietro Morreale, di 21 anni. Qualcuno ha appiccato le fiamme nella cappella realizzata dalla comunità degli amici e dei parenti e ha disperso e danneggiato tutti gli oggetti lasciati lì in questi mesi da quanti sono andati a ricordare la giovane.Per quel delitto in primo grado è stato condannato all’ergastolo l’ex fidanzato Pietro Morreale, di 21 anni. Qualcuno ha appiccato le fiamme nella cappella realizzata dalla comunità degli amici e dei parenti e ha disperso e danneggiato tutti gli oggetti lasciati lì in questi mesi da quanti sono andati a ricordare la giovane.

Rispondi