Due iniziative sono state organizzate dalla Società dell’Akragas prima del calcio d’inizio della sfida contro la Pro Favara.
Il Presidente Giuseppe Deni consegnerà una targa e un pallone firmato da tutti i calciatori e dallo staff tecnico allo storico tifoso akragantino Giuseppe Ciulla e subito dopo, sempre il Presidente Giuseppe Deni, farà omaggio alla pluricampionessa italiana, l’agrigentina Giusi Parolino di un giavellotto della famosa marca “Nemeth”
che la stessa atleta, allenata dal 2014 da Emanuele Serafin (uno dei migliori allenatori italiani del lancio del giavellotto), porterà con sé ai prossimi campionati europei.

Giusi Parolino, dopo aver scartato il regalo del Presidente Deni, farà un lancio del nuovo giavellotto allo stadio Esseneto con l’auspicio che sia benaugurante per l’Akragas e per la sua partecipazione ai campionati Europei del 2023.

Rispondi