E’ attesa la prossima settimana la sentenza sul processo alla mafia dei Nebrodi. Un filone giudiziario denominato maxiprocesso “Nebrodi” e che vede alla sbarra 111 imputati. Parliamo di una delle più vaste operazioni antimafia sul versante dei fondi europei dell’agricoltura in mano alle mafie, mai eseguita in Italia e all’Estero. Sarà presnete in aula alla lettura della sentenza Giuseppe Antoci, il presidente onorario della fondazione “Caponnetto” che diede vita all’omonimo “Protocollo Antoci”, poi recepito nei tre cardini del nuovo codice antimafia e che sarà anche un riferimento per il pronunciamento dei giudici.

Rispondi