Pavisich e Garufo stendono la Pro Favara: l’Akragas vince e rimane in vetta al campionato

L’Akragas continua a dettare legge nel campionato di Eccellenza, girone A. La prima della classe batte la Pro Favara per 2 a zero. Le reti sono state siglate nella ripresa da Pavisich e Garufo su rigore. Vittoria ampiamente meritata per la squadra di mister Nicolò Terranova che fin dal calcio d’inizio ha cercato di fare la partita. Ospiti guardinghi e pronti a colpire di rimessa. Nel primo tempo Elezaj non compie una sola parata. L’Akragas parte forte e sfiora il vantaggio con Pavisich, Semenzin e Mansour. Il portiere della Pro Favara salva il risultato. Poi tante azioni d’attacco dei padroni di casa ma il punteggio rimane inchiodato sullo zero a zero. Nella ripresa ancora tanta Akragas e Pro Favara che fatica a contenere le avanzate dei biancoazzurri. Il gol è nell’aria e arriva grazie al guizzo vincente sottoporta Pavisich al 13esimo. Due minuti dopo il giovane Rizzo sgambetta Mansour in piena area di rigore e l’arbitro assegna il penalty: Desiderio Garufo non sbaglia e l’Akragas mette il derby tutto in discesa. I biancoazzurri sfiorano il tre a zero con Vitelli e Vizzini. Per la Pro Favara un solo tiro in porta con il colpo di testa di De Luca e parata di Elezaj.

Rispondi