Il Tribunale di Agrigento ha imposto la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento alle persone offese a carico di un disoccupato di 23 anni di Casteltermini. Lui, come denunciato ai Carabinieri, perché ormai esasperati, dal padre pensionato e dalla sorella studentessa, li avrebbe più volte picchiati fino a rendere impossibile la convivenza.

Rispondi