A Licata, in via Accursio, nel centro cittadino, intorno alle ore 5:30 di ieri mattina domenica, un uomo di 41 anni è stato circondato da due malviventi che hanno tentato di rubargli i soldi in possesso. Lo hanno picchiato a calci e pugni. Lui a fatica si è divincolato e si è rifugiato nella propria abitazione poco distante. I rapinatori si sono dileguati a mani vuote. Il 41enne si è recato al pronto soccorso dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso”, dove i medici gli hanno diagnosticato la frattura delle ossa del naso, una ferita lacero-contusa al cuoio capelluto, e lividi nella regione orbitale. Prognosi di 30 giorni. Sporta denuncia ai Carabinieri. Indagini in corso.

Rispondi