A Canicattì due agricoltori incensurati sono stati bersaglio di due atti intimidatori. Le automobili dei due braccianti di 52 e 42 anni, una Peugeot 397 e una Fiat Punto, posteggiate entrambe in via Largo Aosta, sono state imballate con del nastro adesivo e, in una in particolare, è stato incollato un bossolo in plastica calibro 12 sull’estremità dell’antenna. Se ne sono accorti i poliziotti del locale Commissariato in occasione di un pattugliamento. Indagini sono in corso.

Rispondi