È stato recuperato il corpo senza vita di un uomo precipitato in tarda mattinata nel dirupo sottostante il centralissimo corso Sicilia a Enna. L’anziano, ultraottantenne, si era incamminato, come faceva quasi tutti i giorni, facendosi strada tra la fitta vegetazione, nel costone del monte per raccogliere le verdure e andare in un piccolo appezzamento di terreno che si trova in quella zona scoscesa. A recuperare il cadavere è stato un elicottero dei Vigili del fuoco, intervenuto dopo che un elisoccorso del 118 si era dovuto allontanare per l’impossibilità di raggiungere la vittima. L’allarme era scattato intorno alle 13, dopo che alcuni residenti, avevano sentito le urla disperate dell’anziano e avevano avvisato le forze dell’ordine. Impossibile però, data la fitta vegetazione, individuare l’uomo, finito 50 metri piu in basso. Solo l’arrivo dei vigili del fuoco ha permesso di accertare che l’anziano, di cui si erano sentita le grida, era ormai deceduto. (ANSA)

Rispondi