Hanno scatenato una vera bufera politica le parole del presidente del Pd Siracusa, Paolo Amenta, che, , ha lanciato la proposta di sostenere la candidatura alle amministrative del 2023 dell’attuale sindaco, Francesco Italia, esponente di Azione.Durissimo l’intervento di Salvo Baio, componente della direzione del Pd ed esponente storico della sinistra siracusana

Se Paolo Amenta – dice Baio – non ritratta l’annunciato sostegno a Francesco Italia, per quanto mi riguarda deve dimettersi da presidente del partito. Il Pd siracusano è proprio allo sbando, un partito senza regole e nel quale chi dovrebbe garantirne il rispetto è il primo a violarle. A che titolo Paolo Amenta, presidente dell’Assemblea provinciale del partito, dichiara il sostegno alle prossime Amministrative al sindaco Italia?”

“Pd è contro sindaco”
Nel suo affondo, Baio ricorda le posizione del Pd nei confronti dell’attuale sindaco di Siracusa. “Ha forse dimenticato che la posizione ufficiale del Pd è diametralmente – dice Baio – opposta alla sua e che l’Unione comunale si sta impegnando a costruire un’alleanza di centrosinistra alternativa a quella che sostiene Francesco Italia?”

Rispondi