Ad Agrigento i poliziotti della Squadra Volanti e alcuni militari dell’Esercito hanno arrestato un uomo di 50 anni palermitano, pluri – pregiudicato, per i reati di minaccia grave e resistenza a pubblico ufficiale. Lui, all’interno della stazione ferroviaria centrale, ha preteso di salire a bordo di un treno senza biglietto. Il capotreno si è opposto, e lui ha afferrato una bottiglia di vetro, l’ha spaccata su una ringhiera, e ha iniziato a minacciare lo stesso capotreno e i passeggeri presenti. E’ stato dunque arrestato in flagranza per i reati di minaccia grave e resistenza a pubblico ufficiale.

Rispondi