A Caltanissetta, in un piazzale adibito a parcheggio a ridosso del Palasport Cannizzaro, un uomo diretto verso la propria automobile si è accordo di un uomo arrampicato su una sedia, intento a spiare gli interni degli spogliatoi femminili. Ha telefonato alla Polizia. E gli agenti hanno scoperto che l’arrampicato era un sacerdote quarantenne, che si è scusato: “E’ stato un attimo di debolezza”. La sua posizione è al vaglio dell’autorità giudiziaria.

Rispondi