Ladri scatenati nell’Agrigentino. “La messa è finita” a Campobello di Licata, in piazza San Giuseppe, dove nottetempo un ladro poco devoto del santo falegname è entrato furtivamente dentro la chiesa di San Giuseppe e ha rubato un calice e poco denaro frutto delle offerte. Il sacerdote ha sporto denuncia ai Carabinieri. E a Seccagrande, frazione marina di Ribera, i ladri, approfittando dell’assenza dei proprietari, si sono intrufolati in tre appartamenti tutti nella palazzina di un nucleo familiare. E hanno rubato 30mila euro circa in contanti e gioielli per un bottino complessivo di almeno 75 mila euro. Indagano i Carabinieri.

Rispondi