Ad Agrigento, in centro, nella zona di Porta di Ponte, un giovane di 24 anni, al rientro dai luoghi della movida, è stato aggredito da un minore di 16 anni che gli ha puntato un coltello contro e gli ha intimato di consegnargli tutti i soldi in suo possesso. Gli ha rapinato circa 60 euro. Poi è scappato ma la sua fuga è stata brevissima, tanto che è stato arrestato in flagranza di reato. E’ stato infatti subito acciuffato dai Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile, impegnati in mirati servizi anti-rapina. Dopo le formalità di rito è stato trasferito nel carcere minorile “Malaspina” di Caltanissetta, a disposizione del magistrato titolare del fascicolo della Procura per i minorenni di Palermo.

Rispondi